Il pesce crea ossa più forti

Il pesce crea ossa più forti

Il pesce è ricco di vitamina D e calcio che migliorano la mineralometria ossea sviluppando denti e ossa più forti e più sani.

È ben noto che l’alimentazione è un fattore determinante per la salute dello scheletro. Mentre il latte e altri prodotti di latteria sono sempre stati considerati alimenti fondamentali per la costituzione di ossa forti, ricerche più recenti puntano a pesce e frutta come componenti di impatto significativo per la struttura ossea. Il calcio presente nel pesce è il nutriente principale: viene utilizzato praticamente da ogni cellula dell’organismo e se noi non assumiamo calcio a sufficienza il nostro corpo sfrutta quello conservato nelle ossa.

  • Due porzioni alla settimana di pesce, specialmente di quello ricco di grassi sani DHA come salmone, trota, aringa e sgombro, in base alle ricerche corrispondono a maggiori livelli di mineralometria ossea negli uomini e soprattutto nelle donne.

  • L’omega-3 contenuto naturalmente nel pesce aumenta gli effetti della vitamina D, una vitamina essenziale per ottimizzare l’assorbimento di calcio nell’organismo. Noi assumiamo la vitamina D non solo attraverso il cibo, ma anche con l’esposizione al sole: il pesce è quindi di particolare importanza durante i mesi invernali, quando le giornate sono più corte.

  • La prevenzione della carie si ottiene con l’assunzione regolare di vitamine A, D, E e K, così come calcio, fosforo, magnesio e altri minerali, tutti elementi che si trovano naturalmente nel pesce.