Lezioni di sushi

Lezioni di sushi

Un buon pasto a base di sushi incomincia molto prima di sedersi a tavola. Una lezione di gruppo di sushi è un'esperienza unica, da condividere con amici e colleghi!

Vuoi organizzare una serata memorabile per te e i tuoi amici, stai cercando il regalo perfetto per il 30° compleanno del tuo partner oppure ti piacerebbe conoscere meglio i tuoi colleghi? Noi ti suggeriamo di organizzare un corso di sushi, per realizzare una serata gioiosa dal risultato assai gustoso. 

Pronti…

Perché tutti possano divertirsi e imparare il più possibile, chi ospita il laboratorio di sushi dovrà prendersi cura di alcune fasi preliminari:

  • È importante decidere quali tipi di sushi si andrà a preparare: può essere una buona idea optare per poche varietà. Assicurati di aver consultato la nostra lista della spesa per non rischiare di dimenticare qualcuno degli ingredienti/strumenti che possono servire.

  • Il pesce dovrà essere acquistato fresco e riposto nel ghiaccio. Il pesce fresco consumato crudo deve essere generalmente congelato a -20° C per almeno 24 ore prima di poterlo usare, per uccidere tutti i parassiti. Questo però non è necessario per il salmone norvegese di allevamento, che non necessita di essere abbattuto prima di essere gustato crudo essendo completamente privo di parassiti.

  • Il riso andrà bollito e fatto raffreddare qualche ora prima che gli ospiti arrivino. 

  • Per velocizzare i tempi e facilitare l’esecuzione, si può anche tagliare la maggior parte del pesce e delle verdure in anticipo, lasciandolo solo gli ultimi pezzi da tagliare per chi volesse.

  • Andranno predisposte delle ciotole di acqua e aceto, assieme agli ingredienti da usare, vicino alle postazioni di lavoro di ciascuno.

…partenza…

Dopo questi preparativi, si è pronti per dare inizio alla festa.

  • Prima di incominciare, tutti dovrebbero lavarsi le mani accuratamente. Il cibo viene preparato con le mani e mangiato crudo, quindi una buona igiene è indispensabile, sia prima che durante il laboratorio.

  • è bene imparare il semplice linguaggio del sushi e fornire agli ospiti una breve introduzione sulle tre principali varietà di sushi e sugli ingredienti che si useranno.

  • Per mettere gli ospiti a loro agio e fargli vedere quanto è facile preparare il sushi, prepara tu i primi rotoli maki e nigiri.

…via al gusto!

Quando gli ospiti avranno avuto modo di sperimentare e appassionarsi sempre più al mondo del sushi, è ora di mettersi a tavola per degustare i deliziosi nigiri e maki preparati con le proprie mani. Non dimenticatevi però di:

  • Apparecchiare con bastoncini e piccole ciotole di salsa di soia

  • Impiattare i pezzi di sushi sui piatti da portata facendo attenzione anche al fattore estetico

  • Condividere con i commensali curiosità sul sushi per esempio che sushi significa riso marinato, che il sushi nacque come cibo di strada a Tokyo nel 1824 o che i norvegesi hanno mangiato nel 2010 due volte la quantità di sushi consumata nel 2005.